TOP

Ordine degli Psicologi Repubblica di San Marino

Teniamo Alta L´attenzione Sul Suicidio

07 settembre 2017

Scarica allegato


Negli ultimi 45 anni il tasso di suicidio è cresciuto del 65% in tutto il mondo. Oggi il suicidio è considerato una delle tre principali cause di morte fra gli individui di età compresa tra i 15 e i 44 anni, in entrambi i sessi. Se si contassero anche i tentati suicidi, che sono fino a 20 volte più frequenti, il numero salirebbe ancora. In tutto il mondo la prevenzione del suicidio non è ancora stata sufficientemente presa in considerazione, perché purtroppo non viene percepito come un problema di salute pubblica. Cosa si può fare? Oltre a migliorare il sistema di certificazione e notifica dei casi di suicidio, per analizzarne le motivazioni e implementare interventi efficaci, occorre un forte programma di prevenzione di rete, che richiede interventi anche al di fuori dell’ambito sanitario, in maniera aperta, condivisa e multidisciplinare di settori sanitari e non: psicologi, educatori e scuola, luoghi lavorativi, polizia, giustizia, mezzi di comunicazione sono i principali attori che dovrebbero essere coinvolti in questo progetto. Al seguente link il report e le azioni dell´Organizzazione Mondiale della Sanità  http://www.who.int/mental_health/prevention/suicide/suicideprevent/en/